NATALE di BUON GUSTO
Una iniziativa dei comuni di Cigognola, Pietra de’ Giorgi e Santa Giuletta

13 dicembre 2009 dalle ore 9.00 alle 18.00

al Cantinone Medioevale di Pietra de’ Giorgi

Antichi Sapori d'OltrepoMOSTRA MERCATO DI NATALE DEI PRODOTTI DI QUALITÀ PROPOSTI E VENDUTI DIRETTAMENTE DAL PRODUTTORE AL CONSUMATORE

Hanno fatto gli onori di casa i Vini Bianchi e Rossi DOC d’Oltrepo, il Salame d’Oca del Consorzio di Mortara, il Salame di Varzi, le Grappe e i liquori di Pietra de’ Giorgi, gli squisiti cioccolatini DIVINUM al vino passito e chinato d’Oltrepo o alla Mostarda di Voghera, i Risi bianchi, rossi e neri della Lomellina, le farine di mais da agricoltura biologica, i Formaggi di Capra freschi e stagionati, il dolce e benefico Miele e i suoi inusuali distillati, le Salse della tradizione d’Oltrepo, l’Aglio e gli Ortaggi invernali.

Sono tutte prelibatezze enogastronomica che i 24 produttori che partecipano alla Seconda Edizione di Antichi Sapori d’Oltrepo Natale 2009 hanno offerto alla degustare e proposto come utili Regali di Natale, per se e per gli amici, di grande qualità e a costi contenuti perché direttamente offerti dalle mani del produttore a quelle del consumatore. Un concetto che viene comunicato con forza per trasmettere l’idea che i buoni prodotti possono essere anche economicamente accessibili.

Sono tutti prodotti nel rispetto della tradizione, buoni e di buon gusto, di sicuro successo, su misura per tutte le tasche.
Una sacca di tela con apposti i logo della Provincia di Pavia, Coldiretti e dei tre comuni organizzatori, Cigognola, Pietra de’ Giorgi e Santa Giuletta, è stata distribuita all’ingresso per deporre i propri acquisti gastronomici.

Il “Chilometro Zero Natale 2009” replica la presenza di uno SPECIAL GUEST che ha avuto un incredibile successo nell’edizione 2008: l’Olio extravergine d’oliva di Santa Cesarea Terme (Lecce), prodotto con olive raccolte a mano per ridurne ancora di più l’acidità e migliorarne gli aromi e i sapori.

L’iniziativa, sponsorizzata dalla Coldiretti Pavia e patrocinata dalla Provincia di Pavia, ha come concetto base la Solidarietà.
Solidarietà tra i tre comuni che collaborano per costruire eventi di tale portata, facendo lavorare insieme i rispettivi gruppi di protezione civile e gli agenti di polizia locale e coinvolgendo numerosi volontari.

Ma Solidarietà anche per chi è meno fortunato. Durante la giornata infatti si è tenuta una colletta benefica: le sacche di tela di NATALE DI BUON GUSTO sono state offerte fino ad esaurimento ai visitatori in cambio di una offerta che verrà devoluta agli Orfani del Collegio di Voghera.
L’iniziativa ha riscosso molto successo lo scorso anno e viene riproposta su suggerimento dei produttori espositori che partecipano al NATALE DI BUON GUSTO 2009